Crea sito

Luigi Soffrido nacque a Tortona (Alessandria) il 26 06 1921. Inizia la sua carriera in serie C a 17 anni nella squadra della sua città, il Derthona. Poi fa il salto in B (con Cuneo e ProSesto) per approdare nel dopo guerra in serie A con l'Alessandria, esordendo il 14 settembre 1947 in Alessandria-Juventus 1-3.
In serie A totalizza 21 presenze segnando due volte, ma non riesce ad evitare la retrocessione in serie B. Continua la sua carriera con l'Alessandria fino ai 31 anni. A questo punto arriva clamorosamente a Trapani in IV serie (corrispondente alla seconda divisione di oggi). Questo trasferimento suscitò parecchie polemiche: infatti molti tifosi temevano che Soffrido arrivasse a Trapani ormai sfibrato dal punto di vista fisico, altri temevano che arrivasse demotivato. Il campo però smentì clamorosamente quanti criticarono quella scelta. Luigi Soffrido, ribattezzato subito affettuosamente "Ciccio", dimostrò sul campo il suo valore tecnico e rimase a Trapani per ben 5 stagioni, tutte giocate ad alto livello! Ben 130 presenze e 48 gol fecero di Luigi "Ciccio" Soffrido uno dei personaggi più affascinanti della storia del Trapani.

1938-39 Derthona C 21 2
1939-40 Derthona C 24 7
1940-41 Derthona C 21 2
1941-42 Derthona C 24 7
1942-43 Derthona C 21 2
1944-44 Cuneo B 24 7
1945-46 Pro Sesto B
1946-47 Pro Sesto B 24 7
1947-48 Alessandria A 21 2
1948-49 Alessandria B 38 17
1949-50 Alessandria B 25 8
1950-51 Alessandria C 13 3
1951-52 Alessandria C 15 4
1952-53 Trapani IV 17 8
1953-54 Trapani IV 28 10
1954-55 Trapani IV 28 9
1955-56 Trapani IV 28 4
1956-57 Trapani IV 29 13
 

Soffrido tornò a Trapani, come allenatore, nella sfortunata stagione 1963-64 in Serie C. Fu chiamato, a campionato già iniziato, in sostituzione di Cecco Lamberti. Non riuscì però a cambiare l'andamento della stagione ed il Trapani retrocesse in serie D.

Luigi "Ciccio" Soffrido in granata